News

Cerimonia d’intronizzazione di Sua Santità il 42° Sakya Trizin

Il 9 marzo 2017 al Sakya Monastero Magon Thubten Namgyal Ling, Puruwala, Himachal Pradesh, India, sarà intronizzato il 42° Sakya Trizin.

L’attuale detentore del trono, Sua Santità il 41° Sakya Trizin, ha visto con la sua vasta visione che nell’era attuale sarebbe di beneficio cambiare il sistema di successione dei detentori del trono, anche se ciò diverge dalla procedura in vigore nella tradizione Sakya. Tale cambiamento comporterebbe, infatti, un aumento di stabilità nella continuità degli insegnamenti e nell’amministrazione della scuola Sakya. L’8 maggio 2014, il nuovo sistema di successione, che prevede una rotazione ogni tre anni del Sakya Trizin in carica, è stato unanimemente accettato dal DolmaPhodrang e dal Phuntsok Phodrang.

Leggi tutto...

Convocazione assemblea dei soci

Mercoledì 25 gennaio h. 17.30,

presso la sede di via Marconi 34 è convocata un'assemblea straordinaria degli iscritti con all'ordine del giorno l'organizzazione della visita di S.S. Sakya Trizin del 29-30 luglio prossimi e della relativa mostra collegata all'evento.

Tutti i soci del Centro sono invitati a partecipare.

Leggi tutto...

Commemorazione in ricordo del Ven. Khenchen Sherab Amipa Rinpoche

Sabato 14 gennaio alle h. 16.00

Meditazione guidata per commemorare il Ven Sherab Amipa Rinpoche[nbsp.

Leggi tutto...

La tradizione Sakya

La spada di Manjusri è il simbolo della scuola sakya
E’ una delle quattro scuole del Buddhismo Tibetano.
Tale tradizione scritta e orale si è perpetuata ai giorni nostri da Maestri a discepoli senza interruzione. I grandi Lama come Kunga Nyingpo, Sonam Tsemo, Jetsun Dakpa Gyaltsen, Sakya Maha Pandita e il protettore Chogyal Phagpa sono i primi cinque Maestri Sakya, i cinque Jetsun.
Fino ai nostri giorni , questo lignaggio ugualmente conosciuto sotto il nome di lignaggio Khon, non ha mai cessato di perpetuare e preservare gli insegnamenti della tradizione Sakya. (leggi...)

8X1000 per l'UBI

Chi siamo

Il Centro Dharma di Scuola Sakya "Kun-ga Chöling" di Trieste sipropone di mettere in pratica il Buddhismo Mahayana stimolando l’ interesse al suo riguardo e preservare la cultura tibetana. (leggi...)

Il progetto India

bambini tibetani

Anche tu puoi contribuire a salvare il popolo tibetano: con l'adozione a distanza di un bambino/a, ragazzo/a , monaco/a o un anziano puoi sostenere la causa tibetana; grazie al versamento di una piccola somma mensile puoi stabilire un rapporto diretto di amicizia con lo sponsorizzato e aiutarlo a sostenersi negli studi, procurarsi cibo e medicine, etc... (leggi...)

5 x mille

La spada di Manjusri è il simbolo della scuola sakya

Sostienici con il 5x1000 per i nostri progetti a favore dei bambini tibetani nei campi profughi dei rifugiati  in India.

ONLUS Progetto India

Centro Sakya Kunga Choling

Codice 90085250323